Medicina e pittura, un connubio affascinante

Il rapporto tra medicina e pittura ci permette di identificare le principali patologie di cui soffrivano i nostri antenati Continue reading

Un romanzo, un ritratto, uno sguardo

Roland Barthes sosteneva ci fosse un legame particolare tra fotografia e morte. Le fotografie, secondo il filosofo, sono immagini della morte perché evocano immediatamente ciò che non c’è o che non ci sarà più, rendendolo per sempre fermo, imbellettato: morto. Non a caso si dice “immortalare”: è rendere immortali, ma paradossalmente anche già morti. E i ritratti, invece? Anche i ritratti … Continue reading

Il volto della Russia

Si potrebbe descrivere il “volto della Russia”? Il suo è un viso spigoloso ma morbido, ampio e traslucido. Un viso dalle molte insenature e zone d’ombra. Ricco, rugoso e penetrante. Per comprendere un popolo e la sua anima, per prima cosa si passa dal volto, nel tentativo di penetrare attraverso gli occhi umidi e scovarne l’interno. Dunque, come già Platone descrisse a proposito … Continue reading

Van Gogh non è morto

Vincent, se solo tu sapessi… Se solo tu potessi vedere, caro Van Gogh, ciò che sei diventato per il mondo intero! Andresti alla tua mostra, a San Pietroburgo, nella Konjushennaya Ploshad’, proprio dietro la Cattedrale del Sangue Versato. Entreresti in una costruzione buia, dove sentiresti una musica classica crescere e andare a ritmo con le immagini, e ti apparirebbero le proiezioni delle … Continue reading