Studiare russo a San Pietroburgo

Come primo impatto, per chi non ha mai visitato la Russia e magari intende recarsi da solo a studiare, San Pietroburgo è una città più a misura d’uomo, rispetto a Mosca. Si può comunque passare qualche giorno nella capitale russa, raggiungendola comodamente con il treno veloce SAPSAN da San Pietroburgo in 3 ore e mezza. Un istituto che consiglio è il DERZHAVIN. Situato sul canale Fontanka 118, oltre la Sennaya Ploshad (si trova relativamente distante dal Nevskij prospekt, una trentina di minuti a piedi) e vicino alla bella chiesa Troitskij (Izmailovskij- quella con le cupole blu con le stelline, per intenderci). occupa un bellissimo insieme di edifici attorno ad un cortile interno con giardino. Le lezioni si svolgono nell’edificio principale oppure in una dependance a qualche minuto a piedi.

Si possono scegliere lezioni individuali, oppure di gruppo. I prezzi sono buoni e l’accoglienza altrettanto. Vi forniscono di guida e mappa di San Pietroburgo, quaderno e penna. Offrono anche interessanti escursioni per la città, come quella notturna estiva a vedere i ponti che si chiudono, e molte altre- sempre a prezzi contenuti. Chiedete il programma completo. Sia per le lezioni individuali che per quelle di gruppo è possibile scegliere un indirizzo particolare: economico, giuridico, letterario e così via. Nel caso delle lezioni private, l’istituto è estremamente flessibile e disponibile nel soddisfare qualunque richiesta (più grammatica, o scrittura, lettura e così via; anche gli orari possono essere concordati). Per il pagamento, esigono quello anticipato, da inviare con bonifico bancario. I soldi potranno essere restituiti in caso di disdetta comunicata per tempo. Prima di accogliervi, via mail vi manderanno un test per valutare il vostro livello di lingua russa. Si tratta di un vero e proprio esame, parecchio lungo da compilare per intero. Nel caso in cui il vostro livello sia già buono e non abbiate tempo per compilarlo, vi consiglio di accordarvi direttamente con le responsabili, specificando il vostro livello e chiedendo di compilare solo il breve modulo con le vostre preferenze riguardo all’orientamento delle lezioni. Le responsabili sono molto disponibili, e rispondono velocemente via mail o telefono. Nelle aule d’estate c’è l’aria condizionata, c’è un caffè al primo piano e sempre i cooler con acqua fredda o calda, the, caffè gratis e qualche biscotto.

Per riassumere, ritengo il Derzhavin un istituto da consigliare altamente a chiunque voglia studiare russo a San Pietroburgo: confortevole, bello, professionale, ambiente amichevole, ottima organizzazione, posizione non centralissima ma buona, insegnanti qualificati e buoni prezzi. Direi che non si può chiedere di più.

ALLOGGI a San Pietroburgo: su booking.com potete trovare alberghi a prezzi contenuti (ovviamente non saranno delle regge, ma decenti). Consiglio di sceglierli non lontano dal Nevskij, nella parte centrale di Pietroburgo, dalla Fontanka alla piazza del Palazzo. Se soggiornate più di una settimana, l’ideale è trovare un appartamento. Su flat.me si trovano case a prezzi buoni e ci si può accordare poi con il proprietario per i dettagli (dovete parlare un po’ di russo). Si prenota, si paga un acconto con carta di credito e il saldo in contanti all’arrivo. Il tutto è garantito dalla struttura del sito, per evitare truffe. Se non vi disturba avere nuovi coinquilini con cui dividere l’appartamento, e volete provare un’esperienza in famiglia o da una coppia di russi, potete trovare una stanza su AirBnb (https://www.airbnb.it/s/San-Pietroburgo–Russia) a prezzi ovviamente inferiori rispetto a quelli dell’appartamento privato.

 

IMG_5837

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.