Il blog

Perchè un blog sulla Russia?

Nella Russia si può solo credere“, scriveva Tjutchev. Non è comprensibile con la mente, perciò richiede passione per essere indagata. Ha bisogno, cioè, di fede. Proprio in questa maniera irrazionale, perché spinta da un’attrazione inspiegabile verso le contraddizioni di questo enorme Paese, mi avventurerò in questo blog alla sua scoperta.

Il blog è rivolto a tutti quelli che sono incuriositi dalla cultura e dalla lingua russa, ma anche a chi è stufo dei soliti blog che parlano di moda, di uomini e donne e altre stupidaggini.

Nel blog potrete trovare consigli per chi voglia imparare il russo, lezioni di russo online, mini guide turistiche per alcune città russe e ucraine, ma non solo: pensieri filosofici e di attualità, recensioni di libri, commenti sull’arte russa, impressioni e curiosità sul mondo russo e russofono, visto dagli occhi di un’italiana. Racconterò dei miei viaggi ed esperienze in Russia, e sarei felice di dare consigli a chiunque sia interessato. Potrete anche trovare traduzioni letterarie di racconti e poesie inedite in Italia, e racconti o brani di mia invenzione. 

Il mio obbiettivo è quello di interessare e coinvolgere persone in uno scambio di opinioni e riflessioni sul nostro mondo in generale, non necessariamente riguardo la Russia. Anche chi non è interessato alla Russia potrà trovare nel blog spunti stimolanti su argomenti disparati. Per questo la scelta del nome “Non Solo Matrioske“. Non sarà solo di matrioske che si parlerà.

Ogni commento, nuova idea, scambio di opinioni sarebbe molto apprezzato, per potermi migliorare.

Grazie per la pazienza di leggermi!

 

Valentina

IMG_0939

7 thoughts on “Il blog

    • Grazie! mi fa molto piacere. Attendo anche i tuoi commenti sul viaggio in Russia, se deciderai di andare! Inutile dire che lo consiglio caldamente… a presto!

  1. Tutti gli articoli sono molto interessanti! Complimenti! Ci si sente che l’autore è grande appassionata della Russia 🙂
    Per me (sono russa) alcuni osservazioni sembrano molto divertenti (perche sono veri al 100%))

    • Огромное спасибо за ваш комментарий! Я очень рада, что вам понравился мой блог и еще больше меня радует, что русский человек так думает! Значит, что я успешно поняла вашу душу и культуру! Спасибо! 🙂

  2. Della Russia, confesso, ne so ben poco. Ma ho letto un tuo racconto su un topo, sull’immigrazione e sullo stivale che tutti vogliono calzare ma poi ci trovano mille difetti. Un racconto bellissimo, mi ha toccato il cuore. Volevo dirtelo. Quindi ti ho cercato e ho trovato il tuo blog. Ecco qui.

    • Cara Francesca, mi fa veramente piacere che tu abbia letto e apprezzato il mio racconto Marin e il topo. E’un racconto a cui tengo molto perché nella sua apparente semplicità veicola moltissimi messaggi anche drammatici. Questa è una cosa che mi capita di rado e, credimi, mi riempie di soddisfazione vedere che qualcosa di quello che scrivo viene colto persino da chi non mi conosce. Ti ringrazio davvero tantissimo.

    • Scusami ancora, Francesca. Potresti indicarmi dove tu abbia letto quel racconto? Sono curiosa di capire dove sia stato pubblicato (avevo partecipato ad un concorso tempo fa, forse per quello?). Grazie ancora! Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.