Racconti offesi: una raccolta di racconti

Racconti offesi: una raccolta di racconti. La raccolta di racconti di Valentina Moretti è ora un libro acquistabile su Amazon Continue reading

Non solo matrioske diventa un libro!

“Non solo matrioske”, il blog, è diventato un libro! Un pratico manuale di lingua e cultura russa, da oggi disponibile su Amazon. Dedicato a tutti coloro che vogliono imparare il russo e conoscerne anche la cultura, la letteratura, le usanze, i modi di dire… e molto altro! Continue reading

Il circo dell’impossibile- romanzo sul circo di Mosca

Cari lettori, sono lieta di annunciarvi la (auto) pubblicazione del mio nuovo romanzo, “Il circo dell’impossibile”. Lo potete acquistare su Amazon o su Ilmiolibro, nel formato che preferite: -in versione cartacea al modico prezzo di 9,90 euro, qui: http://www.ereticaedizioni.it/?product=valentina-moretti-il-circo-dellimpossibile -in versione e-book, all’ancor più modico prezzo di 2,99 euro, qui: http://www.amazon.it/gp/product/B019HQNJTG?keywords=Il+circo+dell&qid=1450435297&ref_=sr_1_5&sr=8-5 -oppure qui, in carta o ebook: http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/narrativa/267846/il-circo-dellimpossibile/ “Il circo dell’impossibile” è in gara al concorso … Continue reading

Sulla Transiberiana con Rosa Liksom

La Russia vista dai russi è un conto, ma vista dagli stranieri assume connotati peculiari. La magia che il mondo russo può esercitare agli occhi di chi non è originario del luogo non può essere trovata in nessuno scrittore russo, al di là del forte patriottismo che li contraddistingue. Non so perché riusciamo ad esserne tanto ammaliati. Come recentemente ho … Continue reading

Dovlatov: una valigia di ricordi

Si sente dire spesso: tenete fuori le vostre vicende autobiografiche dai vostri romanzi, se volete diventare dei bravi scrittori. In effetti, alla vita privata di ignoti quasi nessuno è interessato, e la scrittura dovrebbe prima di tutto attirare un pubblico universale. Ebbene, Sergey Dovlatov se ne sarebbe del tutto fregato, di un simile consiglio. Avrebbe risposto tranquillamente che: “il narratore racconta … Continue reading