Il russo: una lingua che descrive un mondo

La lingua russa vista da uno straniero appare arcana ed elegante, quasi gotica, con le lettere cirilliche, simili a quelle greche, eppure intricate, indecifrabili. Lo stampatello è solenne, ha l’austerità dell’iscrizione, del precetto, dell’ideale. Il corsivo è oblungo ogni lettera assomiglia alla precedente, scorre liscio come un mare di onde. Un minuscolo segno a forma di piccola b ammorbidisce ogni … Continue reading